Borgo Udine

Borgo Udine ospita alcuni edifici importanti e dirigendosi verso la piazza (uscendo dal Museo Civico e proseguendo verso Porta Udine al primo incrocio) si riconosce un palazzo con numerose iscrizioni: è il Palazzo delle Finanze o del Ragionato , costruito dal Provveditore Memmo nel 1598, quale sede del Tesoriere vicario del Provveditore Generale.

L'interno dell'edificio è riconducibile a quello tipico dei palazzi rinascimentali: ampio ingresso con pavimento in acciotolato e porte laterali che immettono in locali di servizio; uno scalone ripido che conduce al piano nobile dove si apre un vasto salone con balconi sul borgo e sul cortile, mentre al secondo piano alloggiava la servitù. Il resto del Palazzo è stato fortemente rimaneggiato; qui sostò Napoleone Bonaparte durante il secondo dei suoi soggiorni nella Fortezza di Palmanova.