Centri estivi a Palmanova. Richiesta contributi prorogata fino al 6 luglio

Martines e Danielis: “Diamo più tempo per presentare domanda”. Dal Comune 40.000 euro di contributi

 

I genitori di Palmanova avranno più tempo per presentare domanda per ottenere un sostegno economico per pagare la retta settimanale dei centri estivi. Il Comune ha deciso di prorogare i termini per la presentazione della documentazione, dando tempo fino al prossimo 6 luglio 2020.

“Molte famiglie ci hanno chiesto di allungare i termini, essendo venute tardi a conoscenza della possibilità di avere questi contributi. Essendoci ancora fondi a disposizione, abbiamo deliberato di allungare il termine per le domande, cercando di dare un aiuto concreto e diretto a più famiglie possibile. Ad ora sono state presentate 35 domande per un totale di circa una quarantina di bambini. Con altri giorni a disposizione questo numero aumenterà, allargando la platea dei beneficiari”, così il Sindaco di Palmanova Francesco Martines, assieme alla vicesindaco e assessore all’istruzione Adriana Danielis.

I criteri per la concessione dei contributi alle famiglie dei bambini iscritti sono stati pubblicati sul sito del Comune. L’aiuto previsto per le famiglie sarà di 40 o 25 euro a bambino a settimana, per un massimo di quattro settimane, da assegnare secondo criteri di reddito.

Potranno accedere ai contributi i nuclei familiari in cui almeno un genitore è residente nel Comune di Palmanova (o domiciliatario, senza dimora a carico del Comune, richiedente Asilo o titolare di permesso di protezione umanitaria) e che abbiano percepito nel periodo da marzo a maggio 2020 redditi lordi fino a 7.500 euro (contributo di 40 euro a bambino a settimana) o fino a 10.500 euro (contributo di 25 euro a bambino a settimana). Sarà inoltre necessario avere iscritto o voler iscrivere i propri figli a un centro estivo organizzato a Palmanova da uno dei soggetti gestori aderenti e non fruire di altra agevolazione legata all’emergenza da covid-19 per la stessa tipologia di servizio (a titolo esemplificativo il Bonus baby-sitting”).

La domande dovranno essere presentate attraverso la compilazione dell’apposito mudulo (scaricabile dal sito del Comune www.comune.palmanova.ud.it) e l’invio all’indirizzo  protocollo@comune.palmanova.ud.it o la consegna all’Ufficio servizi scolastici del Comune, al primo piano con accesso dal salone d’onore, nei giorni di lunedì e mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 18 e il venerdì dalle 9.30 alle 12.30.

A disposizione ci sono 30.000 euro totali, oltre ai 10.000 riservati ai quattro gestori di centri estivi che hanno aderito alle iniziative comunali (Parrocchia di Palmanova, Scuola Regina Margherita, Associazione tennis Club nova Palma e Associazione Sunshine Club).