Da lunedì riaprono al pubblico gli uffici

Misure di sicurezza e accessi contingentati. Martines: “Andiamo verso il ritorno alla normalità”

Da lunedì 15 giugno gli uffici del Comune di Palmanova riaprono al pubblico, senza necessità di prenotazione. Gli orari rimarranno gli stessi del pre-covid e possono essere consultati sul sito www.comune.palmanova.ud.it.

Solo l’Ufficio Tributi e quello Istruzioni amplieranno gli orari per faciliare lo svolgimento delle pratiche IMU e contributi Centri Estivi.

Il Servizio Sociale di Palmanova (UTI AgroAquileiese) riceverà con le seguenti modalità:
- Assistente sociale area adulti Marussi Marina: riceve su appuntamento nelle giornate di lunedì e mercoledì (tel. 0432/922116 oppure cell. 3462211468)
- Assistente sociale area anziani Concina Elisa: riceve su appuntamento nelle giornate di martedì e venerdì (tel 0432/922116)
- Sportello amministrativo carta famiglia e bonus: riceve su appuntamento nelle giornate di mercoledì, mattino e pomeriggio, e venerdì mattina (tel. 0431/388761-711 oppure 0432/922116)

Finalmente torniamo alla normalità. I cittadini potranno tornare negli uffici comunali per il regolare svolgimento dei servizi. In questi mesi non siamo mai stati chiusi: abbiamo assicurato i servizi essenziali, abbiamo anticipato l’apertura dell’ufficio Tributi per la necessaria consulenza operando nel rispetto delle norme sanitarie e con ingressi programmati. Ringrazio tutti i dipendenti che in questa emergenza sono stati molto impegnati e hanno dimostato senso del dovere e capacità di affrontare le varie problematiche legate all’emergenza. Stesso ringraziamento va ai cittadini che hanno compreso la situazione emergenziale e si sono rivolti agli uffici pubblici rispettando i vincoli della normativa vigente”, commenta il Sindaco Francesco Martines.

In vista della riapertura di tutti gli uffici comunali sono state attivate alcune misure di sicurezza. Verrà messa a disposizione di tutti gli utenti una soluzione idroalcolica per la pulizia delle mani, verranno posizionati indicatori per il mantenimento della distanza di sicurezza, l’uso dell’ascensore sarà limitato ai casi di reale necessità, sarà richiesto l’uso delle mascherine e all’ingresso del palazzo si verrà informati delle norme sanitarie in vigore.